Una mammina sorprendente

Il gran caldo di Agosto era mitigato quel pomeriggio da una piacevole brezzolina. Girare per casa indossando soltanto maglietta e mutande era ormai una consuetudine, tanto più che, finito il liceo, non avevo proprio niente da fare in attesa che iniziassero le lezioni all’università. Così mi ero messo a sistemare l’armadio riordinando vecchie riviste e…