In the office

Il ragioniere e la segretaria

Marisa si era presentata, un giorno del mese di aprile, nello studio di un noto commercialista, in centro città: era andata per chiedere di essere assunta presso lo studio, come ragioniera: si era diplomata l’anno prima, con una media di voti alti ed aveva tanto bisogno di lavorare e di guadagnare uno stipendio, per aiutare…

massage

L’appetito…..

Approfittai del suo entusiasmo per stuzzicarle con un dito l’ano. Lei inarcò la schiena quando cominciai lentamente a farmi strada in quel buchino. Ammiro, beato, le ultime immagini del video… tre corpi nudi abbandonati, stremati e felici per il piacere che si sono regalati. Enrica ha ormai finito di trascrivere i dialoghi che poi trascriveremo…

Fuck

Senza sosta

Silvia è felice, e gode, gode come un’animaletta in calore, con ogni più piccola particella del suo essere. Non sono molte le donne che vanno a vedere un film porno: anche le più incallite porcellone sembra si trattengono davanti alla paura di essere riconosciute e criticate: magari non fanno che troieggiare a destra e a…

outdoor

Il Campeggio

Mi adagia sulla coperta e mi guarda profondamente negli occhi mentre comincia ad usare il cazzo duro per stuzzicare la mia micia sempre più bagnata. È un bel pomeriggio d’estate e sono seduta sulla sponda del torrente. Il paesaggio meraviglioso che mi circonda mi fa sorridere, il verde degli alberi, il blu del cielo ed…

blowjobs

Il sogno di Sandra

Quella mattina Sandra si era svegliata con un desiderio irrefrenabile. Per tutta la notte aveva scopato con Fabrizio un suo collega…e che collega !!! …. e quel sogno della notte aveva lasciato nella sua testa o a dir meglio in mezzo alle sue gambe una voglia di cazzo tremenda e che sicuramente avrebbe soddisfatto quella…

Masturbation

Bagnata

Era Estate, faceva caldo, molto caldo. Avevo cosparso il mio corpo di un olio profumato; mentre me lo spalmavo, mi massaggiavo con le mani lungo i fianchi, verso le natiche… le mie mani scivolavano dall’alto verso il basso, verso l’inguine, poi su… verso i capezzoli… erano turgidi, li pizzicavo… un sospiro… piacere, tanto piacere a…