sexe

Sandra

Ero disteso su un letto, estenuato e sfatto per il caldo di un pomeriggio d’agosto. Odiavo l’agosto. La città ronzava, fuori dalle persiane di plastica…