Zucchero?

Ero solo quella sera non sapevo cosa fare quando a un tratto suona il campanello… chi sara a quest’ora penso… apro e è la mia vicina di casa… mai neanche parlato prima… molto carina capelli biondi alta 168 magra con due seni molto accentuati….

Mi chiede se per favore ho un kg di zucchero da prestargli… io la faccio accomodare… lei entra, era vestita con una corta gonna e con un top con una scollatura molto accentuata… prendo lo zucchero, glielo passo e lei quasi distrattamente lo fa cadere… con la conseguenza che cade tutto per terra lei imbarazzatissima si china per rimediare e mi lascia vedere i suoi seni che quasi escono dal top. Io gli dico che nn fa niente, ma lei sempre più rossa nn sa più cosa dire io mi chino per aiutarla ma visto la nostra posizione accovacciata perdiamo l’equilibrio e cadiamo una sull’altro… un attimo e lui è gia sveglio con questa bella figliola stesa sopra di lui… io con i suoi grossi seni quasi in faccia nn mi controllo a quel punto la prendo per i fianchi e lei mi dice… sono proprio un’imbranata… io la zittisco con un bacio… le mie mani iniziano a salire sui fianchi alzando piano piano il top… lei dopo un primo momento di imbarazzo mi sta baciando e le nostre lingue corrono nelle nostre bocche imprimendo sempre più passione nel movimento… le mie mani intanto hanno slacciato il reggiseno e ora stanno toccando quei due seni grossi e fantastici…. Gli sfilo il top e reggi… e la faccio stendere per terra, gli bacio i seni mi soffermo su un capezzolo e lo lecco e lo succhio in modo inverosimile continuo a leccare…. Lei mi muove le mani sui capelli mugolando dal piace… scendo affondo la mia lingua nella valle formata dai due seni… poi mi abbasso la mia lingua la percorre tutta fino all’ombelico e mentre la stuzzico e la bacio prendo i seni tra le manie inizio a strizzargli i capezzoli….lei geme… Poi scendo gli alzo la gonna sotto… un piccolo perizoma le copre l’inguine… bacio piano le cosce salendo lasciando una striscia di saliva che raccolgo con una mano e massaggio la coscia arrivo sul perizoma e inizio a leccarlo prima sopra poi lo scosto con la lingua e la lecco per bene sotto di lei c’è un po di zucchero caduto per terra… lo prendo e lo metto nella fessurina e continuo a leccare… lei continua a mugolare…il suo sapore con lo zucchero si è fatto più dolce, mi fa impazzire… poi mi dice dammi dell’altro dai…. Io lo faccio uscire la tiro a me prendendola dalle caviglie le apro le gambe lei si scosta il peri e prendendolo in mano se lo fa scivolare dentro…..”si spingi di più”dice lei… io vado con lunghi colpi per fargli sentire di più…poi piano poi più veloce lei si tira su mi abbraccia mi bacia poi si stacca e urla “GODOOOO….” A quel punto si lascia andare verso il pavimento io continuo e dopo un attimo lei riprende a dimenarsi, la sento inizia ad ansimare ora si tortura i capezzoli mentre io la tengo per i fianchi e lo faccio scorrere avanti e indietro….lei ha un altro sussulto e si muove più velocemente grida “siiiiiiiii…………”…. A questo punto se lo tira fuori mi tira a se e lo mette tra i suoi grossi seni mmm un paradiso…. Grossi e morbidi avvolgono tutto il mio glande che quando spunta da quei seni lei lo fa sparire in bocca… continua cosi fino a quando nn esplode lavandogli la facci di sbora lei continua fino a sfinirlo lo ripulisce con avidità e poi si lascia andare sul pavimento…

Dopo poco si ricompone si tira su e dopo avermi dato un bacio torna a casa….

[Total: 0    Average: 0/5]

Ora sei Offline, Navigazione Limitata