Guardando mia moglie

Siamo una coppia, marito e moglie, sposati da 15 anni e con un figlio di 9 anni. Premetto che per quanto riguarda il sesso, non siamo degli assatanati, però lo facciamo sempre con reciproca soddisfazione, di tutti e due. Da precisare che mia moglie è una mora abbastanza messa bene, sia per ciò che riguarda il seno e anche per ciò che riguarda il culo. Essendo un cacciatore, capita di fissare con altri amici di fare delle battute di caccia e quel giorno avevo appuntamento con tre amici, per andare in una riserva di caccia con il proprietario della tenuta. Al momento di partire ne arrivano solo due, il terzo, di nome Giorgio, per motivi suoi non era potuto venire. Così siamo partiti noi tre soli e purtroppo nel bel mezzo della battuta mi capitato di scivolare, per il terreno bagnato e di slogarmi una caviglia, cosa che mi ha impedito di continuare e quindi sono dovuto ritornare verso casa. Arrivato a casa, mentre parcheggiavo la macchina nel garage, ho notato, nella stanza adibita a rimessa, situata al di fuori della casa, mia moglie, che stava parlando con qualcuno. Non ci o fatto caso più di tanto, spesso capita che vengano delle amiche a trovarla. Quando però ho sentito una voce di uomo che parlava sottovoce per non farsi sentire, preso dalla curiosità, ho aggirato la stanza, arrivando alla finestra sul retro, coperta da delle scale appoggiate alla parete. Vedevo benissimo all’interno. Ho notato, che la persona con cui parlava, era il mio amico Giorgio, quello che non era venuto a caccia. Preso dalla curiosità sono rimasto in silenzio per vedere cosa ci poteva fare in quella stanza. Ho sentito lui che diceva di aver perso la testa per lei e che non riusciva a levarsela dalla testa. Avrei voluto entrare per spaccargli la faccia, ma la curiosità mi ha fatto rimanere pietrificato lì fuori. Ho visto che si avvicinava a lei, cercando di abbracciarla, mentre lei lo respingeva decisa. Lui non demordeva e continuava a tenerla stretta a sé, mentre le sussurrava che era tanto che aspettava quel momento. La lotta, tra lui che la stringeva e lei che lo respingeva, è durata un bel po’. Però alla fine ho visto mia moglie cedere e non respingerlo più: questa è stata la scintilla che ha fatto capire a lui la resa, ho visto le sue mani stringere il seno di mia moglie, per poi scendere tra le cosce. In me è scesa la rabbia, però è stata più forte l’eccitazione, che mi ha bloccato lì fermo a spiare quello che stava accadendo. Si è fatta spogliare rimanendo solo con le mutandine, mentre lui le stava leccando il seno, succhiando i capezzoli, vedevo lei ad occhi chiusi gemere di piacere. Si e fatta portare vicino ad un vecchio tavolo dove lui l’ha fatta sedere, mentre le tirava via l’ultimo indumento: quando ho visto metterle la testa fra le cosce, sentendola gemere più forte, ho capito che le stava leccando la fica. Ho assistito a come la faceva godere, continuando a leccarla, poi si è alzato e si è spogliato a sua volta: quando ho visto il suo cazzo, ho sentito tutti i segni dell’invidia, non solo mia moglie mi stava tradendo, ma lo stava facendo con un uomo che aveva un cazzo molto più grosso e più lungo del mio. Vedendola molto eccitata e già vicina all’orgasmo, non ha cercato di metterglielo in bocca ma le ha allargato le gambe e ha puntato la grossa cappella gonfia sulla fica di mia moglie. L’ho vista sparire dentro, accompagnata da un lungo gemito di lei, che si sentiva riempire come non mai. Ho visto il suo sguardo perso nel vuoto ma con una espressione di meraviglia per come si sentiva riempire: quando lui è arrivato in fondo, l’ho vista tremare, doveva sentirsi schiacciare la bocca dell’utero. E’ rimasto fermo tutto dentro, per farla abituare al calibro, dopo di che ha cominciato piano piano a montarla tenendola stretta a sé, il ritmo è andato via via crescendo, ora gli occhi di lei erano riversi all’indietro, non l’avevo mai vista godere in quel modo. Era bellissima ,con i capelli sciolti, il candore della sua carne, violato da una altra persona, vedevo la mia donna montata da un altro cazzo e la vedevo godere abbracciata a lui, mentre vedevo il cazzo entrare ed uscire dal suo corpo: la scena era tremenda, ma allo stesso tempo fantastica: il culo muscoloso di lui spingersi nelle profondità mai esplorate della sua fica, pensavo che la stava sverginando per la seconda volta, arrivando dove io non ero mai arrivato e non le risparmiava neanche un centimetro, lo infilava tutto dentro, facendola mugolare di piacere. Abbracciandola ancora più stretta lui le ha sigillato la bocca con la sua, cominciando ad infilarsi sempre più veloce, i respiri si sono tramutati in rantoli di piacere e mia moglie ha gridato fortissimo.
Lui con un rantolo da far paura si è infilato tutto dentro, inarcando la schiena ad arco, dando le spinte con il bacino senza spostare il cazzo di un millimetro da dentro: ho capito che le stava sborrando dentro la figa. Per un attimo ho visto gli occhi di lei sgranarsi per la sorpresa di sentire i fiotti caldi stamparsi nell’utero, ma non ha detto niente, si è abbandonata al piacere e lo ha stretto a sé ancora di più. Per un lungo tempo lui è rimasto infilato dentro scaricandole in pancia anche l’ultima goccia, mi sono accorto che io ero venuto nei pantaloni senza essermi toccato. Intanto loro rimanevano abbracciati con dentro ancora il cazzo dandosi bacini gentili sulle labbra. Quando con delicatezza si è sfilato, ho visto la fica di lei oscenamente aperta, dalla quale colava una scia bianca.
Tornando alla normalità si è resa conto di quello che aveva fatto, considerando anche il rischio di rimanere gravida; ho sentito lo stronzo che cercava di tranquillizzarla, dicendole che non doveva preoccuparsi, per una volta, non è detto che debba succedere e che lui non si sarebbe tirato indietro al mantenimento. La ringraziava per il grande piacere che gli aveva dato e che voleva rifarlo, con più calma assaporando anche altri piaceri, esortandola a prendere la pillola perché lui non voleva toglierlo di dentro nel momento più bello e che le avrebbe sborrato di nuovo dentro. Da quel giorno la mia vita e cambiata, forse sto diventando un cuckold?

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
error: Content is protected !!